Come capire fase e neutro con tester

Come trovare il filo negativo con il multimetro

Quando misuro la tensione CA con il multimetro, non mostra la polarità, ho usato un cacciavite a bacchetta, ma il led è acceso in entrambi i fori. Devo usare un altro strumento di misura per determinarla?

In caso contrario, se si dispone di un collegamento a terra nelle vicinanze (ad esempio un tubo di rame), utilizzare quello per determinare quale sia la tensione RMS più alta da terra. Il neutro non dovrebbe essere molto distante dalla terra, mentre la linea elettrica dovrebbe essere a 230V (circa).

In pratica siete un grande condensatore di superficie con una massa distribuita intorno a voi, in 9 luoghi su 10 il vostro corpo funzionerà come una terra. Probabilmente anche molto più spesso. Solo in edifici molto vecchi con induzione a filo o in grattacieli di legno la vostra terra personale potrebbe essere troppo lontana dalla terra reale per fare la differenza.

Questo concetto è utilizzato dalla penna tester, che ha una resistenza da 220kOhm a 510kOhm e una luce al neon e si tocca l’altro lato della luce al neon. In questo modo fino a un massimo assoluto di 1 mA passa dalla fase attraverso la luce al neon al vostro corpo, che poi lo trasmette all’ambiente attraverso la vostra “capacità personale”. Se toccate il neutro con la penna, non si accende nessuna luce, perché il neutro è troppo vicino alla terra che sembra avere il vostro corpo, e non passa nessuna corrente.

Cosa si intende per fase e neutro in ambito elettrico

Ciao ragazzi, la bobina del mio scaldabagno è andata. L’ho scollegato e comprerò un nuovo scaldabagno. Ho solo alcune domande: i fili del muro sono tutti aggrovigliati e dello stesso colore (rosso). Ho un multimetro, come faccio a identificare correttamente quale filo è la terra, la corrente o il neutro? Devo capire bene se devo collegarlo correttamente al nuovo scaldabagno?

Il filo di terra e il filo neutro mostreranno entrambi una resistenza estremamente bassa a una messa a terra, in quanto sono collegati insieme in qualche punto (se l’installazione è stata eseguita correttamente, nel rispetto delle normative locali).

Se la terra è a posto, il multimetro in corrente alternata leggerà ovunque meno di 10 Volt dal neutro alla terra. Da fase a neutro e terra si leggono 220 volt e si può anche collegare una lampadina che si accende. Il filo di fase può essere facilmente identificato con un pratico tester CA in cui la lampadina al neon si accende al contatto. Sul lato della presa, visto di fronte, il lato destro sarà la fase, quello sinistro il neutro e quello centrale in alto la terra.

Come controllare il neutro

La messa a terra è un processo simile alla messa a terra che trasferisce l’elettricità scaricata da un apparecchio direttamente a terra, in modo da non prendere la scossa in caso di cavo difettoso. Sebbene il codice elettrico standard richieda la messa a terra dell’impianto, le case più vecchie potrebbero non avere la messa a terra. Per verificare se la messa a terra è corretta, provate a collegare i fili della base di una lampadina alle porte di una presa per vedere se si accende. Se volete effettuare un test più accurato, utilizzate un multimetro per effettuare le letture.

Come tracciare il filo neutro

Informazioni di base: In Spagna, il neutro deve essere collegato a terra presso la centrale elettrica o l’impianto di conversione della media e bassa tensione. La messa a terra viene effettuata in ogni casa. È vietato collegare il neutro a terra nell’installazione di case particolari.

La distribuzione a bassa tensione è solitamente effettuata in trifase, 400 V / 50 Hz, una singola casa si collega a una fase e al neutro, ottenendo così 230V. Cioè (se ricordo bene), ogni fase della distribuzione trifase è a 230V dal neutro, con spostamenti angolari di 0, 120 e 240 gradi. Ciò implica una tensione tra qualsiasi coppia di fasi sotto tensione di 230V*sqrt(3)=400V.

Nota: questa casa aveva, molti anni fa, un’alimentazione di 125V (in realtà 127V). Come dicono due delle risposte, questo potrebbe essere collegato al problema. Da notare che 127V*sqrt(3)=220V, il valore che il multimetro misura oggi tra caldo e neutro.

Direi di parlare con il vostro fornitore di energia elettrica, ma la mia esperienza con le grandi organizzazioni come cliente abituale è stata che è praticamente impossibile parlare con qualcuno che sia tecnicamente competente piuttosto che con un operatore di call center di basso livello. Probabilmente non è una cattiva idea parlare con loro, ma non sorprendetevi se non otterrete nulla di utile.