Mi piace lui o le sue attenzioni

Mi piace il quiz

Petri Oeschger via Getty ImagesÈ bello essere desiderati. Stai leggendo Love Stuck, dove terapeuti esperti rispondono ai tuoi dilemmi in fatto di appuntamenti, sesso e relazioni. Quando si esce per la prima volta con qualcuno, tutto sembra così eccitante. Parlare con loro ogni giorno, uscire con loro e sentire le farfalle quando li vedi, ti fa sentire come se fossi al settimo cielo.Pubblicità

Ma a volte, in questa fase di luna di miele, possiamo essere così presi dal romanticismo da non vedere i nostri reali sentimenti. Ci piace davvero il nostro nuovo amante o ci piacciono solo le attenzioni che ci dà? La lettrice Carol di questa settimana ci scrive chiedendo: “Come faccio a sapere se mi piace qualcuno o se mi piacciono le attenzioni che mi dà? Ho iniziato a frequentare qualcuno e ci divertiamo insieme, ma non sono sicura che mi piaccia o che mi piacciano le attenzioni. “Come facciamo a sapere quando ci piace qualcuno? La consulente Claire Elmes afferma che “quando ci piace qualcuno tutto è più eccitante e positivo”. “Potreste iniziare a notare che i vostri pensieri e sentimenti cambiano e si concentrano su di lui, ad esempio iniziano a piacergli le stesse cose o a sentirne la mancanza quando non c’è”, dice l’esperta. Pubblicità

Gli piaccio ma non so se lui mi piace

Immaginate la scena: vi piace un ragazzo. Avete provato in tutti i modi a far sì che vi chieda di uscire, ma lui non sembra ancora aver capito l’idea. Pensate di piacergli perché vi sta mostrando qualche segnale di flirt, ma non sta ancora facendo nulla. In sostanza, dovete dargli una seria spinta nella giusta direzione, il che significa imparare a far sì che un ragazzo vi piaccia.

Gli appuntamenti sono un gioco sotto molti punti di vista. Magari è completamente single e non frequenta nessuno, ma potrebbe uscire con altre donne. Questo significa che avete una certa concorrenza e che, se vi piace davvero, dovrete impegnarvi per fare in modo che veda voi e solo voi.

Ma se tenete davvero a lui e avete la sensazione che lui provi lo stesso per voi, raddoppiare gli sforzi per farlo vostro è un’idea saggia. [Leggi: Perché uscire con qualcuno diventa più difficile quando si raggiungono i 20 anni?]

Non c’è nulla di sbagliato in voi, semplicemente non siete compatibili. Ricordate che il fatto di piacere a un ragazzo non vi appagherà, non vi completerà. Ottenere un ragazzo non dovrebbe essere il vostro unico obiettivo. [Leggi: Perché è così bello essere single a 20 anni].

Non mi piace, mi piacciono solo le attenzioni

“La co-dipendenza è l’uso di una relazione per riempire un vuoto senza fondo dovuto al fatto di non sentirsi integri e amati come individui. Il problema non è il bisogno di essere amati, ma l’incapacità di amare se stessi che causa la disfunzione” ~ Graham White

Discernere se qualcuno vi piace davvero o se vi piace solo l’attenzione che vi sta dando richiede un po’ di onestà e di esame di coscienza da parte vostra. Quando vi piace davvero qualcuno, gli darete la priorità e gli mostrerete rispetto e premura. Inizierete a pensare a un futuro insieme e a desiderare che la relazione progredisca. Piacere davvero a qualcuno è un fenomeno che non capita tutti i giorni. Quando accade, è speciale e lo saprete. Se siete abbastanza fortunati da aver incontrato qualcuno che vi piace davvero, coltivate la relazione e datele la possibilità di sbocciare. Se qualcuno vi piace solo perché vi attira l’attenzione, chiedetevi perché avete bisogno di attenzione. Le risposte a queste domande vi indicheranno le aree in cui avete bisogno di crescere. Siate onesti con voi stessi e datevi la possibilità di sfruttare questa situazione per diventare una versione migliore di voi stessi. Ogni situazione che incontriamo ha il potenziale per farci progredire e per insegnarci qualcosa su noi stessi, sul mondo e sulle altre persone.Anita Gadhia-Smith, PsyD, LCSW-C, LICSW – www.drgadhiasmith.com

Mi piace lui o l’idea di lui

Questo articolo è stato scritto da Jan e Jillian Yuhas. Jan Yuhas e Jillian Yuhas sono coach relazionali e specialisti dei confini e fondatori di Entwined Lifestyle. Sono specializzate nell’aiutare individui e coppie a lavorare su una comunicazione efficace, su confini sani e sul benessere dello stile di vita. Sono state anche pubblicate su media come Yahoo Lifestyle e Bustle. Jan e Jillian hanno entrambe conseguito una laurea in psicologia presso l’Università dell’Illinois a Chicago e un master in terapia matrimoniale e familiare presso la Adler School of Professional Psychology.

A volte può essere difficile distinguere tra il piacere di una persona e l’idea di stare con lei. Capire cosa si prova per una persona e come ci si sente quando si sta con lei richiede onestà con se stessi, ma è il primo passo per trovare un partner fantastico!

Questo articolo è stato scritto da Jan e Jillian Yuhas. Jan Yuhas e Jillian Yuhas sono coach relazionali e specialisti dei confini e fondatori di Entwined Lifestyle. Sono specializzate nell’aiutare individui e coppie a lavorare su una comunicazione efficace, su confini sani e sul benessere dello stile di vita. Sono state anche pubblicate su media come Yahoo Lifestyle e Bustle. Jan e Jillian hanno entrambe conseguito una laurea in psicologia presso l’Università dell’Illinois a Chicago e un master in terapia matrimoniale e familiare presso la Adler School of Professional Psychology. Questo articolo è stato visualizzato 3.076.830 volte.