Per evitare riflessi indesiderati è bene lavorare con le finestre

Fotografare attraverso il vetro senza riflessi

Se si osserva qualcosa per molto tempo, sembra che debba essere interessante. Quindi, prima o poi, si possono trovare i motivi perfetti per fotografare. Pensare a come vedere al meglio ciò che si vede sul tavolo di fronte a noi, piuttosto che a cosa prestare attenzione, è un ottimo prerequisito per una buona foto. Non è necessario impostare dei compiti, ma personalizzare i propri. Questo vi permetterà di scattare la foto perfetta del fiore mentre camminate. Solo! E va ricordato: l’ideale non si riferisce ad altri punti di vista, ma solo alla propria visione delle cose.

Riflessi e riflessi possono spesso essere effetti molto interessanti in fotografia. Esistono molte superfici riflettenti: acqua, superfici metalliche, vetro ecc. L’implementazione dei riflessi in un’immagine è tanto varia quanto il numero di superfici riflettenti. È possibile evidenziare o nascondere una superficie a specchio (ad esempio, mettendo a fuoco un obiettivo su un oggetto riflettente con una profondità di campo ridotta). Un esempio è una pozzanghera che riflette il cielo. È possibile mettere a fuoco il cielo o, altrimenti, a una certa distanza dalla superficie dell’acqua; in questo caso potrebbe essere necessario lavorare con la messa a fuoco manuale.

Come si evita il riflesso nelle finestre?

Il modo più semplice per impedire ai riflessi delle finestre di fondere il rivestimento è applicare una pellicola antiriflesso all’esterno delle finestre ad alta efficienza energetica. La pellicola Turf Guard Window Film è economica ed efficace e può essere installata facilmente anche da chi non è esperto di edilizia o manutenzione.

Come evitare i riflessi?

Posizionate la fotocamera leggermente più in alto di quanto fareste per illuminare un prodotto in vetro retroilluminato, in modo da riprendere il prodotto leggermente in basso. In questo modo si eliminano i riflessi e si ottiene un’angolazione più gradevole del prodotto.

Come scattare foto attraverso il vetro senza riflessi iphone

L’investimento è valso sicuramente la pena. I risultati sono molto più grandi e migliori di quanto immaginassi. Consiglio vivamente il vetro antiriflesso Clearsight. Considerando i risultati ottenuti, sono un po’ sorpreso che non sia più diffuso nelle boutique di lusso di alto livello. Lo consiglio assolutamente per la vostra vetrina.

La venerabile vetrina è lo strumento più potente di cui dispone un esercizio commerciale per attrarre potenziali clienti e attirarli all’interno. Indipendentemente dalle dimensioni del negozio, la vetrina mette in mostra gli articoli più belli e li presenta al mondo esterno, a meno che i riflessi eccessivi e fastidiosi non impediscano ai potenziali clienti di vedere attraverso la vetrina.

Molti rivenditori riferiscono che le loro vetrine sono così riflettenti che i potenziali clienti non riescono nemmeno a vedere cosa c’è dentro, e quindi continuano a camminare. La potenziale perdita di visibilità è così elevata che un numero crescente di rivenditori di lusso e di alta gamma sta aggiornando le proprie vetrine con il vetro antiriflesso Clearsight.

Fotografare senza riflessi

Le normali finestre in vetro riflettono solo una piccola parte della luce solare, lasciando passare la maggior parte del raggio senza alcun controllo. Questo permette alla luce solare visibile di entrare in abbondanza in una casa o in un luogo di lavoro, ma lascia anche entrare la parte indesiderata dello spettro della luce solare, la dannosa luce ultravioletta, che può scolorire i pavimenti e portare allo sbiadimento dei mobili, e la calda luce infrarossa che riscalda gli interni e richiede l’uso costoso di sistemi di condizionamento. Per questo motivo molti proprietari di case e aziende stanno passando a finestre a bassa emissività (o a bassa emissività). Queste finestre sono dotate di uno speciale rivestimento esterno che respinge gran parte della luce solare, bloccando gran parte della luce UV e IR che altrimenti entrerebbe nella proprietà.

Il problema è che la luce riflessa dalle finestre a basso emissivo deve andare da qualche parte. E spesso non si limita a rimbalzare sul vetro trattato e a risplendere innocuamente altrove. A volte, le finestre basso emissive ingrandiscono la luce solare in fasci pericolosi; infatti, la luce riflessa concentrata può sciogliere i rivestimenti in vinile o l’erba artificiale, danneggiare la vernice di un veicolo o causare altri problemi a causa dell’estremo calore della luce concentrata.

Come evitare i riflessi nella fotografia su vetro

I riflessi sono tutto intorno a noi e si trovano in molte situazioni e forme, dalle immagini speculari che si vedono nel paesaggio a quelle che rimbalzano dai blocchi di uffici delle città. Dal punto di vista del design, soddisfano due parametri importanti: la ripetizione e la simmetria. Inoltre, introducono luce e senso di spaziosità negli ambienti costruiti, motivo per cui architetti e interior designer utilizzano spesso le superfici riflettenti.

Sfruttare i vantaggi delle superfici riflettenti nelle immagini non è così semplice come puntare semplicemente la fotocamera verso il soggetto e far scattare l’otturatore. Bisogna allenarsi a vedere il potenziale in ogni situazione che si presenta e decidere come affrontare ogni soggetto.

In sostanza, si possono adottare due approcci. Il più semplice consiste nel registrare il riflesso in modo naturalistico. Di solito si tratta di rendere il riflesso parte di un soggetto più ampio, come mostrato nelle illustrazioni seguenti.

Questo scatto, realizzato nel foyer della sala concerti Harpa di Reykjavik, inaugurata nell’agosto 2011, mostra come le superfici riflettenti siano state utilizzate per emulare le forme e i motivi cristallini che hanno ispirato il progetto, introducendo al contempo la luce e sottolineando la spaziosità dell’edificio.