Come mettere una canzone come suoneria su iphone con garageband

Creare suonerie per iPhone

Vi piacerebbe impostare una canzone come suoneria sull’iPhone? Se volete usare la vostra canzone preferita come suoneria personalizzata per le chiamate o i messaggi di testo in arrivo, non siete certo i soli. Grazie all’applicazione GarageBand di Apple, potete impostare letteralmente qualsiasi canzone come suoneria direttamente sul vostro iPhone, e senza bisogno di iTunes.

Con il vecchio metodo di creazione delle suonerie con iTunes, bisognava affidarsi a un computer per ottenere la musica desiderata come suoneria. Pertanto, GarageBand è un’alternativa migliore per chi non ha accesso a un computer o preferisce fare tutto sul proprio iPhone. Con questa applicazione è possibile ritagliare le parti preferite di un brano e impostarle come suonerie predefinite o specifiche per i contatti, purché non superino i 40 secondi. È anche possibile creare una suoneria da effetti sonori in Garageband, ma questo articolo si concentrerà sulla generazione di una suoneria da una canzone e sulla sua impostazione come suoneria dell’iPhone.

Innanzitutto, è necessario installare l’applicazione GarageBand dall’App Store. Inoltre, il vostro iPhone deve essere dotato di iOS 11 o successivo per poter usufruire di questa procedura. A questo punto, è sufficiente seguire i passaggi seguenti per creare una suoneria personalizzata.

Posso utilizzare un brano della mia libreria come suoneria?

Per impostare un brano come suoneria è necessario che sia salvato nell’applicazione File o che sia stato acquistato e scaricato sul telefono. Non è possibile utilizzare brani salvati su Apple Music o su un altro servizio di streaming come Spotify.

Posso usare la mia musica come suoneria su iPhone senza iTunes?

WALTR PRO è uno strumento di trasferimento gratuito creato appositamente per i dispositivi iOS. È possibile trasferire file audio e video sul proprio iPhone senza iTunes o Jailbreak. Grazie a questa applicazione, sarete in grado di scaricare non solo suonerie o musica sul vostro dispositivo Apple, ma anche film in vari formati.

Suonerie per Iphone

Utilizzando l’applicazione gratuita GarageBand di Apple, potete prendere una canzone o una registrazione vocale sul vostro iPhone, trasformarla in una suoneria e impostarla come tono di chiamata o di testo in arrivo. Questa esercitazione mostra come fare.

Non è possibile creare suonerie dai brani di Apple Music scaricati, in quanto sono protetti da Digital Rights Management (DRM). Inoltre, non è possibile creare suonerie da applicazioni di terze parti come Spotify, YouTube Music e Amazon Music.

Se volete usare la vostra registrazione vocale come suoneria, assicuratevi che sia stata aggiunta all’app File. Per farlo, aprite l’app Memo vocali > toccate una registrazione > icona dei tre puntini > Salva in File > scegliete una posizione qualsiasi > Salva.

2) Se si vede l’icona del muro di mattoni mostrata al punto 3, toccarla e saltare questo passaggio. Se non si vede l’icona, toccare il pulsante con il cerchio rosso e suonare lo strumento per un paio di secondi. Dopodiché, toccare l’icona del triangolo verde per fermarsi. A questo punto, seguite il passaggio 3.

Nota: dopo che il brano è stato inserito nella timeline di modifica, toccare l’icona dello strumento in alto a sinistra e toccare Elimina per rimuovere la registrazione non necessaria effettuata nel passaggio 2. Anche se non c’è nessuna registrazione, toccare l’icona del cerchio rosso e suonare per un paio di secondi. Anche se non c’è nessuna registrazione, toccare lo strumento e scegliere Elimina per rimuoverlo. In seguito, in questa schermata di editing sarà presente solo il brano.

Creatore di suonerie per iPhone

Volete impostare la vostra canzone preferita o un suono personalizzato come suoneria del vostro iPhone? Siete nel posto giusto. In questa guida completa troverete istruzioni passo passo per due metodi, entrambi gratuiti, che vi richiederanno solo un paio di minuti, forse meno.

È importante sapere che non è possibile utilizzare i brani di Apple Music o di altri servizi di streaming perché sono protetti. È invece necessario un file audio privo di DRM (Digital Rights Management). Uno dei modi più semplici per ottenere l’audio è scaricarlo da un video di YouTube.

In questo articolo, supporremo che abbiate il brano o l’audio pronto per l’uso. Vi spiegheremo come convertirlo in una suoneria e come cambiare la suoneria attuale del vostro iPhone con quella nuova. Il bello è che potete usare le vostre creazioni come suoni di notifica per i messaggi di testo o altro; non devono essere usate esclusivamente come suonerie.

Il primo metodo utilizza l’applicazione gratuita GarageBand sull’iPhone, ideale se si desidera creare una suoneria utilizzando solo l’iPhone. Se volete essere più precisi, passate al secondo metodo, che utilizza iTunes su Windows o macOS.

Suoneria garageband mac

L’iPhone è dotato di una serie di suonerie che potete utilizzare, ma essendo il vostro iPhone, perché non utilizzare una suoneria personalizzata per determinati contatti? In questo modo, quando qualcuno vi chiama, potete sapere immediatamente di chi si tratta. Ad esempio, potete impostare una canzone speciale per voi e per il vostro coniuge, in modo che quando il vostro coniuge chiama, sentirete la canzone e saprete immediatamente di chi si tratta.

Se la libreria musicale è sul Mac, è possibile creare suonerie utilizzando Apple Music. Tuttavia, è necessario disporre del file fisico del brano: i brani in streaming non possono essere trasformati in suonerie. Inoltre, i file non devono essere protetti da copia.

2. Andate nella vostra libreria musicale e trovate il brano che volete trasformare in suoneria. Riprodurre il brano e tenere d’occhio il tempo trascorso nella parte superiore dell’applicazione. Prendere nota dell’ora in cui si desidera che la suoneria inizi, quindi prendere nota del punto in cui si desidera che finisca. (Nota: le suonerie non possono essere più lunghe di 30 secondi).

7. Sul desktop dovrebbe apparire una finestra del Finder con il file della canzone. Guardate l’estensione del file (l’estensione appare dopo il nome del file, dopo un “.”). Se non si vede l’estensione, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, selezionare Ottieni informazioni e cercare la sezione Nome ed estensione. Quindi eseguire una delle seguenti operazioni: